Crea sito

Blade Runner 2: le riprese inizieranno a Luglio, Ridley Scott descrive la scena iniziale

in Film/News da

Blade Runner 2 Harrison Ford Ryan Gosling Cyberpunk Italia Film 2016Blade Runner 2 è stato ufficialmente confermato e prenderà forma a partire da Luglio 2016, mese in cui inizieranno le riprese.

Sequel del celeberrimo capolavoro di fantascienza cyberpunk del 1982 diretto da Ridley Scott, Blade Runner 2 sarà diretto da Denis Villeneuve e sarà prodotto dallo stesso Scott per la Warner Bros (distribuito dalla Sony).

La partecipazione di Harrison Ford nel ruolo di Rick Deckard è stata confermata, e nel cast appare anche il nome di Ryan Gosling. Il direttore della fotografia sarà Roger Deakins (13 nomination all’Oscar) mentre la sceneggiatura sarà scritta da Michael Green e Hampton Fancher (già co-sceneggiatore del primo Blade Runner).

Intanto, Ridley Scott ha già descritto così la bizzarra scena iniziale del film:

blade-runner-2-ridley-scott-cyberpunk-italiaAbbiamo deciso di iniziare il film con un omaggio all’apertura del film originale.

Abbiamo sempre amato l’idea di un universo distopico e iniziamo con quella che io descrivo come una fattoria e quello che sarebbe un terreno pianeggiante coltivato. Wyoming. C’è una visuale aperta per 20 miglia senza recinzioni. Il campo è appena arato, sporco e arido.

Girandosi si vede un albero enorme e morto, ma l’albero è sostenuto e mantenuto in vita da fili che tengono l’albero in piedi. E’ un po’ come in Furore, c’è la polvere e l’albero è ancora in piedi. Oltre questo albero si scorge una tradizionale casetta bianca con un portico.

Dietro ad una distanza di due miglia nel crepuscolo si vede questa massiccia mietitrebbia intenta a concimare questo terreno. Ha 16 grosse luci sulla parte anteriore e questo mietitrebbia è quattro volte più grande della casa.

A questo punto uno spinner [una macchina volante] arriva volando e alzando polvere. Naturalmente c’è un cane che abbaia, le porte si aprono ed esce un uomo, è Rick Deckard. Cammina verso la casa, apre la porta e si ferma ad annusare il profumo di stufato, si siede e attende il tipo che abita nella casa.

L’uomo lo ha visto, così porta il mietitrebbia dietro la casa che torreggia tre piani sopra di essa e scende da una scala, è un uomo massiccio. Sale sul balcone e poi raggiunge Harrison (Ford). La casa scricchiola sotto il peso di questo tipo che deve pesare almeno 150kg. Non ho intenzione di dire altro, si dovrà andare a vedere il film.

Blade Runner 2 cyberpunk italia film recensione

Il regista Denis Villeneuve, invece, ha rilasciato una dichiarazione in cui emerge la sua grande volontà di rendere Blade Runner 2 qualcosa di unico e grande a costo di correre rischi enormi:

Sono assolutamente consapevole della sfida enorme. Sto rischiando che ogni singolo fan entri in sala con una mazza da baseball. Sono consapevole di questo e lo rispetto e va bene perchè è arte. L’arte è rischio e devo prendermi dei rischi. Sarà il rischio più grande della mia vita, ma me ne sono fatto una ragione. Per me è molto entusiasmante e stimolante, sono così ispirato. Ho sognato di fare fantascienza da quando avevo 10 anni e ho detto ‘no’ ad un sacco di sequel, ma non potevo dire di ‘no’ a Blade Runner. Mi piace troppo, così mi sono detto “Al diavolo, lo voglio fare e darò tutto quello che ho per renderlo grande”.

I diritti di Blade Runner erano stati acquistati nel 2011 dalla Alcon Entertainment (società controllata dalla Warner Bros.) dalla famiglia dello scomparso produttore Bud Yorkin proprio con l’intenzione di produrre prequel e sequel dello storico Blade Runner evolvendo il franchise in qualcosa del quale, a quanto pare, Blade Runner 2 potrebbe costituire solo l’inizio.


Fonti: 1, 2, 3, 4, 5

Ultimi da Film

Vai a Inizio