Crea sito

Deus Ex: videogioco RPG cyberpunk di Ion Storm

in Recensioni/Videogiochi da

Titolo: “Deus Ex

Piattaforma: PC

Genere: FPS (First Person Shooter)

Sviluppatore: Ion Storm

Anno: 2000

Deus_ex-cover-cyberpunk-videogioco-italiaTrama: “Nell’anno 2052 una misteriosa epidemia, chiamata “Morte Grigia”, sta uccidendo milioni di persone. L’UNATCO (United Nations Anti-Terrorist Coalition) dopo delle indagini scopre che è un’epidemia voluta congeniata dalle NSF (National Secessionist Forces), dei terroristi estremisti e ben equipaggiati. In una New York devastata dalla malattia, guerriglie e attentati terroristici anche eclatanti (la testa della Statua della Libertà è saltata in aria), l’Unatco scopre che un carico del vaccino al pericoloso virus (anch’esso in mano ai terroristi) , l’Ambrosia, si trova proprio all’interno della Statua della libertà. Invia così il promettente, ma alla prima esperienza sul campo, J.C. Denton, un soldato modificato dai laboratori Unatco. Il videogioco prende il via a New York, presso il pontile di Liberty Island, dove J.C. riceverà istruzioni dal fratello Paul Denton (anche lui nell’Unatco ma più esperto) sulla sua missione: raggiungere la cima della Statua della Libertà e catturare uno dei capi delle NSF, rimasto bloccato nel monumento nazionale insieme ad alcuni suoi uomini oltre al più importante carico di Ambrosia. Ben presto, però, la storia dell’agente J.C. Denton prenderà una piega totalmente differente…” (fonte: Wikipedia)

Sono ormai passati molti anni da quando ho giocato con entusiasmo per la prima volta a Deus Ex, la cui fama ne precedeva spesso l’installazione, eppure non di rado mi capita di rispolverare qualche salvataggio passato e giocare di nuovo come se si trattasse di un videogame appena uscito, con vera passione e divertimento.

La verità, è che se siete appassionati del mondo cyberpunk, questo videogioco rimane uno dei titoli migliori di tutti i tempi, grafica ormai obsoleta o no. Lo scenario che vi si presenterà davanti ha dell’incredibile: armi di ogni tipo, innesti cibernetici e potenziamenti nanotecnologici, una grossa e potente organizzazione terroristica che mette in scacco gli organi di difesa dello Stato (USA), tante realtà a cui credere e tante possibili strade da scegliere.

deus-ex-cyberpunk-italia-jcdenton
Per non parlare dei bassifondi, realizzati magnificamente (e per un titolo che vuole essere cyberpunk non è poco) e immersi in un mondo decadente di droga, criminalità e vagabondaggio. L’utilizzo che potrete fare di tecnologia, elettronica e potenziamenti del proprio corpo è a dir poco emozionante. Tutto questo unito ad una giocabilità unica e a una possibilità di interazione praticamente assoluta (con persone e oggetti). L’estrema libertà del giocatore, soprattutto in quegli anni, è stata la vera caratteristica vincente di Deus Ex.

Molto apprezzabile è anche la scelta di aggiungere elementi chiaramente RPG (Role Play Game), come le scelte multiple a disposizione dell’utente su risposte da dare e su scelte da compiere. Che siate tipi combattivi e dal pugno duro, amanti dell’azione vera, o persone più schive e interessate all’utilizzo di tattiche sneaking, troverete la soluzione ai problemi che più si addice al vostro modo di agire e pensare. Ogni obiettivo ha infatti una lunga serie di approcci possibili, da quello stealth a quello sparatutto passando per tutti i gradi ibridi.

deus-ex-hong-kong-cyberpunk-videogioco

Ambientazioni molto suggestive e immerse in scenari spiccatamente cyberpunk, possiblità di personalizzazione e crescita progressiva del proprio personaggio anche grazie ad innesti cybernetici e capacità di hacking elettro/informatiche (senza contare quelle meccaniche), una storia complessa ma straordinariamente godibile e dipendente dalle proprie libere scelte. Questi sono solo alcuni degli innumerevoli punti di forza del gioco, che a più di 15 anni dall’uscita merita ancora tantissimo. Un must!

deus-ex-1-screenshot-cyberpunk-italia

Requisiti minimi di sistemaP200MMX, 32 MB di RAM, 64 MB di Scheda Video, 100 MB di spazio libero, Windows 95/98, Lettore CD-ROM, Scheda audio.

Ultimi da Recensioni

Vai a Inizio