Crea sito

OcchioUrbano #20 – Macau (SAR* of PRC)

in OcchioUrbano/Rubriche da

20_occhio_urbano_macau_cyberpunk

La prima faccia di Macao: Macao è una regione ad amministrazione speciale (come Hong Kong), una delle più ricche città del mondo. L’industria del gioco sotto controllo sta crescendo in Macao giorno dopo giorno. Sta esplodendo e la sua economia sta salendo alle stelle. Si trova in un ambiente adatto sia al turismo che al vivere, dato che è una splendida città con strade pulite, giardini e pittoreschi paesaggi collinari.

L’altra (vera) faccia di Macao: “The Study About the Population’s Quality of Life” ha attestato che il divario tra i ricchi e i poveri di Macao si sta allargando. Le cifre mostrano che il 17.5 percento di Macao vive in povertà, nonostante il fatto che la città stia vivendo una forte crescita economica.

L’industria del gioco, che procura più del 40 percento delle entrate di Macao, beneficia molto poco i poveri.

Originale ENG:

Macau is especially administrative region (like Hong Kong) […], one of the richest cities of the world. […] The gambling industry under discipline is growing in Macau day by day. It is booming and its economy is raising sky. […] It is in a location suited for both tourism and living as it is a beautiful city with clean street, gardens and picturesque of hilly landscapes. [“A richest city of the World- Macau”, H.P. Roychoudhury, 2011]

“The Study About the Population’s Quality of Life” attests that the gap between Macau’s rich and poor is widening. The figures show that 17.5 percent of Macau lives in poverty, despite the fact that the city has been experiencing strong economic growth. [“17.5% of Macau Population Lives in Poverty”, Business Macau, 2011]

Gambling, which provides more than 40 percent of Macau’s income, benefits the poor very little.

[“Macau – Poverty and Wealth”, Encyclopedia of the Nations, 2012]

Ultimi da OcchioUrbano

Roma cyberpunk (il7 - Marco Settembre)

Roma – OcchioUrbano #48

Share: Facebook Twitter Pinterest Grattacieli, sprawl, cluster, hi-tech e lo-life. OcchioUrbano raccoglie tutto ciò
Vai a Inizio