Crea sito

SOLO 7: short film cyberpunk di Aze Cowley

in Recensioni/Short Film da

solo7_short-film-cyberpunk-2013-not_original_coverTitolo: SOLO 7

Regista: Aze Cowley

Anno: 2013

Trama: “Nell’anno 2065, i furti di identità sono cresciuti più che mai e la produzione illegale di cloni è fuori controllo. Per questi motivi, quando la C.I.C. scopre il duplicato di un cittadino, invia immediatamente un assassino specializzato a prendersi cura di tutti i duplicati affinché torni ad esistere solo l’individuo originale. Il protagonista del film dovrà dare la caccia a 6 duplicati di un cittadino chiamato Leo Sanners, ma si troverà ben presto in una situazione complicata.” (fonte: RetinaPictures on YouTube)

SOLO 7 è un film realizzato da un gruppo di giovani ragazzi diretti dall’altrettanto giovane Aze Cowley, aspirante regista professionista che, dall’età di 6 anni, si dedica ininterrottamente a questa attività. Come si legge nella descrizione stessa di questo short film, “il focus principale di questo short film indipendente a budget zero sono gli effetti speciali e le sequenze di azione“.

Largamento ispirato all’immaginario proprio del genere cyberpunk, SOLO 7 è nato idealmente nel 2011 ma è stato girato a Vancouver e Surrey nel 2013. I colori della città sono modificati e incrementati in modo piacevolmente cyberpunk, ma non mancano atmosfere cupe e oscure da slum.

Il regista scrive, sempre nella descrizione del film, che la durata originaria dello short film era di 18 minuti, ma è stato ridotto di una buona parte di immagini in eccesso che snaturavano il film così come era stato immaginato all’inizio. Trattandosi di un film di ragazzi molto giovani, non aspettatevi un capolavoro tra gli short film underground cyberpunk, ma un buon cortometraggio, di piena ispirazione cyberpunk, piacevole da guardare, scorrevole e dalle immagini spesso molto suggestive.

Ultimi da Recensioni

Vai a Inizio