Crea sito

Source: short film cyberpunk di A.T.

in Recensioni/Short Film da

source_film_cyberpunk_coverTitolo: “Source

Autori: A.T.

Anno: 2011

Trama: “Siamo nel 2044, il forte ed antico prestigio del Giappone all’interno della comunità internazionale si è appannato dopo anni di ristagno economico. Al fine di riscattare il proprio prestigio, il National Strategy Bureau è ricorso ad una particolare serie di operazioni psicologiche (psyops) utilizzando i mezzi di comunicazione di massa. Questo programma è chiamato ‘Source’.

Short film cyberpunk indipendente, diretto dal giapponese A.T. (nickname con cui è conosciuto su vimeo), “Source” ha una backstory interessante anche se non così immediata da comprendere; su vimeo l’autore si è espresso brevemente riguardo la questione (in risposta alla domanda di un altro utente) scrivendo queste parole:

La backstory è veramente complessa (…). Il governo giapponese ha realizzato molti video montature con casi falsi (fake cases set-up videos, n.d.r.)per seminare lo Spirito-Samurai. Nel caso in cui un giapponese salvi persone di altri paesi, l’impressione su tutti quanti (ma impression è anche “imitazione”, “impronta”, n.d.r.) andrà aumentando. Questo è esattamente ciò che fa Nishiyama (il personaggio del film vestito di bianco, n.d.r.).

[Alla fine dell’articolo maggiori delucidazioni riguardo la storia di Source]

source_at_film_cyberpunk3Realizzato con una pre-produzione di 3 mesi e  una post-produzione di 5, praticamente a budget zero, il cortometraggio fa della colorazione (color-grading) uno dei suoi più grandi punti di forza. L’autore stesso ha scritto (lo si legge tra i commenti) di aver speso la maggior parte del tempo lavorando sui colori della pellicola, cercando la perfezione (I tried to reach “the perfection”) dell’immagine.

L’ambientazione, in Giappone, è a metà tra i nostri giorni e un possibile futuro, e con alcune immagini dal taglio descrittivo che l’autore utilizza ci immergiamo in un mondo cyberpunk tra i più verosimili e realisticidegli ultimi anni. Buona anche la colonna sonora, capace di seguire in modo abile l’immagine amplificandonel’emozione. Gli effetti grafici, realizzati da finitto inc. sono parte fondamentale delle qualità formali di Source. Qui sotto maggiori delucidazioni su parte della backstory di Source.

source_at_film_cyberpunk2[Al minuto 10.15, si leggono commenti di viewers del “video montatura del bus” che recitano “Scary! The driver is GOD!“, “I respect Japanese now! “…no fear like a SAMURAI.“, “…these kind of cases are increasing?” immagini molto esplicative ed utilizzabili come chiavi di lettura di gran parte della (complessa) storia. Il video montatura, infatti, sta proprio ottenendo l’obiettivo che con Source il governo voleva raggiungere. Il seme samurai è stato piantato, e sta già dando i suoi frutti. Le visualizzazioni dei video aumentano così come il rispetto verso i giapponesi. Il finale, invece, risulta (perlomeno a chi scrive) enigmatico e aperto a diverse interpretazioni.]

Ultimi da Recensioni

Vai a Inizio